Avevamo appena 15 anni 2 adolescenti venute dal Nord Italia quando lo conoscemmo . Da subito entro’ a far parte attivamente della vita del Circolo lavorando insieme a Nostro Padre Umberto alla realizzazione della struttura .  Era capace di farci sentire delle regine. La sua gentilezza rappresentava la sua parte migliore , aveva modi di fare che non esistono più e che rimpiangeremo .

33 anni vissuti insieme tutti i giorni a insegnarci il mestiere e contrastando con lui perché diceva sempre che il Nostro  posto non era a fare le operaie ma le titolari!  ! Amava quel posto alla follia e aveva ancora grandi progetti da attuare .

la mappa del Circolo l’ aveva in testa e giorno dopo giorno gomito a gomito cercava di trasmetterci i misteri di quel luogo capace di trasformarsi da un luogo dell anima a un luogo da incubo quando la pioggia lo sommergeva e le intemperie lo sconvolgevano. Diceva :-La mattina appena si arriva bisogna fare il giro di tutto e camminare come un tuppetto , prima di tutto le piscine e i campi poi tutto il resto…! Eravamo una grande squadra insieme e il tennis la sua grande passione ! Amava guardare le partite dei suoi ragazzi dietro la rete seduto in un angolo o di lato attaccato al campo quando la tensione del Match si faceva sentire!

era un rivoluzionario nel modo di fare e curare i campi e amava farlo con passione e amore.  Adoravamo sederci insieme a chiacchierare e Lui ci raccontava della sua prima vita , quella vissuta da giovane prima del suo ingresso al Circolo , racconti che ci affascinavano , dalla Libia agli scavatori  , citava frasi e motti che poi diventavano nostri , di tutti .  Ha amato ciascuno di Noi in maniera differente e adorava le rose del viale della piscina perché le aveva piantate lui con mia madre . Lo ameremo per Sempre come lui ha amato Noi Grande Elvis

Unico

Le vogliamo bene Sig Lena

Lena Salvatore " Elvis " insieme a Noi

 

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un tuo commento