Regolamento Interno

Tennis Club Match Ball Siracusa

“Ogni associato ha il diritto-dovere di rispettare e fare rispettare il contenuto del presente regolamento”

Denominazione – Sede – Scopo

Art. 1) L’Associazione Tennis Club Match Ball con sede in Siracusa , Via Giuseppe Agnello n.26 , è stata costituita il 19 Settembre 1979.

Art. 2) Scopo dell’associazione è la diffusione , conoscenza e pratica dello sport del tennis in particolare e di tutti gli altri sports in genere .

Art. 3) L’Associazione predispone per i propri Soci ed affiliati tutte quelle attività o serie di servizi connessi al predetto scopo quali , ad es. : gestione bar , articoli sportivi , etc.

Soci

Art. 4) L’Associazione è composta di Soci Fondatori , Frequentatori e Temporanei. Sono Soci fondatori coloro che hanno firmato l’Atto di Costituzione dell’Associazione e lo Statuto e , tutti coloro a cui viene riconosciuta all’unanimità tale qualifica .

Sono soci Frequentatori e Temporanei tutti coloro che verranno ammessi insindacabilmente dal Consiglio d’Amministrazione .

Art. 5) I Soci frequentatori o temporanei hanno diritto di frequentare i locali sociali , di avvalersi delle attrezzature sportive ( campi da tennis –palestra – calcetto- etc.) e dei servizi esistenti : bar, ristorazione,articoli sportivi ..etc. , previo pagamento di corrispettivi differenziati e specifici in funzione dei maggiori costi che affronta l’Associazione.

Tali Soci non acquistano altro diritto ed in particolare quello inerente alla gestione ed all’eventuale patrimonio dell’Associazione.

I Soci che non avranno presentato per iscritto le dimissioni entro due mesi dalla scadenza annuale della loro iscrizione ,saranno automaticamente considerati iscritti anche per l’anno successivo e, quindi obbligati al versamento della quota annuale di associazione .La qualità di Socio frequentatore o di Socio temporaneo si perde per decesso , dimissioni e per morosità o indegnità.

Art. 6) Ogni Associato , nell’ambito della struttura del Circolo , è tenuto ad osservare un comportamento irreprensibile. Qualora per qualsivoglia motivo non mantiene un comportamento adeguato , verrà deferito al Colleggio dei Probiviri che adotterà i dovuti provvedimenti .

Art. 7) La richiesta di accettazione di un nuovo Associato frequentatore o temporaneo dovrà essere vagliata dal Consiglio d’Amministrazione ed approvato dal Presidente .

Art. 8 ) L’Associato che intende portare ospiti deve essere preventivamente autorizzato dalla Presidenza. Non possono essere considerati ospiti gli ex associati che senza valido motivo non hanno rinnovato negli anni precedenti le quote sociali.

Art. 9 ) La quota sociale deve essere versata in un’unica soluzione alla data di iscrizione , o in due rate semestrali con la maggiorazione obbligatoria del 20%.

Art. 10) Le quote di partecipazione per il servizio legato ai campi da tennis , sia per il gioco del singolo che per il doppio dovranno essere versate in segreteria anticipatamente.

Art. 11) L’Ora di campo è fissata in 55 minuti , le due ore in 115 minuti . Il campo da gioco dovrà essere lasciato libero alla scadenza del periodo prenotato ed indipendentemente dalla presenza dell’addetto preposto alla manutenzione . L’Associato che entra in campo in ritardo e per cause imputabili allo stesso , non ha diritto ad alcun recupero .

Art. 12) Solo gli associati che risultano essere in regola con il pagamento della quota sociale hanno diritto alla prenotazione dei campi. Il campo prenotato , eccetto in caso di pioggia , non può essere disdetto che entro due giorni antecedenti la prenotazione .

Art. 13) Ogni associato è responsabile delle azioni proprie o di quelle dei componenti del nucleo familiare sia verso le persone che le cose ; ogni danno causato alle cose facenti parte delle strutture del Circolo o agli arredi che dello stesso fanno parte , dovrà essere totalmente risarcito o ripristinato allo stesso associato.

Art. 14 ) Il salone e la zona ristoro sono resi disponibili per il gioco delle carte , eventuale biliardo , TV-lettura o altro servizio nelle ore di apertura del Circolo.

Art. 15) Il circolo si riserva di disporre dei predetti locali in occasione di manifestazioni varie , sportive , ricreative , etc. Sarà data comunicazione preventiva nella bacheca del Circolo.

Il Circolo mette a disposizione dei Soci i predetti locali per le feste o cerimonie private dietro corrispettivo da concordare con la Direzione del Club.